L'AMORE DI CHI VIVE PER LA MORTE

 

La sera del debutto Jesu Christ Superstar la sala era stracolma tanto da indurre la Parrocchia a replicare tre giorni dopo.
E' questo musical che ci ha fatto fare il salto di qualità permettendoci di capire che nulla è impossibile, basta aver voglia di fare.

Diceva la critica dopo l'uscita del Musical a Londra e a Broadway: "Potete girare il mondo intero alla ricerca di un musical più bello di Jesu Christ Superstar, ma sicuramente non troverete nulla".

La Storia: le ultime ore di Gesù. Dal tradimento di Giuda, al processo, la scelta con Barabba e, per finire, la crocifissione. Quello che molti non sanno, è, però, che l'opera-rock di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice era stata originariamente pensata per essere incisa su disco. Poi finì sulle scene diBroadway, registrando incassi record. Solo nel 1973 venne trasformata in film da Norman Jewison.
Non vorremmo rischiare di diventare monotoni, ma pensiamo di essere stati la prima compagnia amatoriale in Italia ad aver messo in scena il Musical in un teatro dell'Oratorio.
All'inizio ci hanno ritenuti dei pazzi (Crazy); come era possibile anche solo pensare che si potesse mettere in scena il n.1 dei musical, oltretutto in inglese in un paese di 5.000 abitanti.


(Flmato: The last Supper - L'ultima cena)

IL CAST

Gesù

Ercole Galizzi

Maria Maddalena

Isabella Milesi

Giuda

Luca Gaspari

Erode

Luciano Giozani (Mauro Milesi)

Hannas

Giuseppe Mongodi

Caiphas

Luciano Giozani (Mauro Milesi)

Pietro / Simone Zelota

Stefano Restori

Pilato

Mario Dometti

Regia

Mario Dometti